Il dualismo Onda-Particella spiegato con un Ornitorinco e un'attrice Svizzera – MO#09 – CURIUSS

Lo spaziotempo di Einstein: le meraviglie della Relatività Generale
1 de junho de 2020
FISICA: radiazione di corpo nero e ipotesi di Planck, parte 1
2 de junho de 2020

Il dualismo Onda-Particella spiegato con un Ornitorinco e un'attrice Svizzera – MO#09 – CURIUSS



Come sono fatte le particelle? Hanno natura ondulatoria o corpuscolare? La domanda, alla base della meccanica quantistica, apre le porte dell’affascinante e misterioso mondo dell’infinitamente piccolo.

Si ringraziano Pietro Gardoni e Massimo Moruzzi per avermi concesso di utilizzare le loro opere.

Fonti:
– Seminari di Étienne Klein (in particolare “Qu’est-ce qu’un objet ?”)
– E-penser Tome I et II – Bruce Benamran (in particolare il video Dualité onde-corpuscule)
– Orzel, Chad – La fisica spiegata al mio cane
– Klein, Étienne – Piccolo viaggio nel mondo dei quanti
– Klein, Étienne – L’uomo che passava attraverso i muri

Musica:
Eclissi (A. Zamboni)
Fortaleza (Free Youtube Library)
Horses to Water (Free Youtube Library)
Dixie Outlandish (Free Youtube Library)
Rainy Day Games (Free Youtube Library)
Gymnopedie No 2 di Kevin MacLeod è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/)
Fonte: http://incompetech.com/music/royalty-free/index.html?isrc=USUAN1100786
Artista: http://incompetech.com/

Film: The General (Buster Keaton) – copyright free

Materia Oscura è una rubrica realizzata da Curiuss (divulgazione di Arte e Scienza) e prodotta dall’Ass. Culturale Atelier.

SOSTIENI CURIUSS:
http://assatelier.altervista.org/sostieni-atelier/

Le pagine di CURIUSS:
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC5fmXZRQS-6xa2kCbCQds8g
Facebook: https://www.facebook.com/pages/Curiuss/1491090477867851?ref=hl
Twitter: https://twitter.com/CuriussDivulgaz
Google+: https://plus.google.com/u/0/b/106552929487513164312/s/curiuss

Altri video a tema scientifico di Curiuss:

IL BOSONE DI HIGGS SPIEGATO CON UN GATTO E UNA NOTATRICE UNGHERESE
https://youtu.be/3w-CrCZe7Ns

L’UOMO CHE VIDE LA MATERIA OSCURA
https://youtu.be/zspyLaJs9V4

5 COSE SCONVOLGENTI CONTENUTE IN E= mc2
https://youtu.be/TTEn43ZyMSU

10 CURIOSITA’ SULLA RELATIVITA’ GENERALE
https://youtu.be/zy5KJMkRxME

IL MISTERO DEI DISCHI VOLANTI:
https://www.youtube.com/watch?v=7nFMvGr2aIs

KEPLERO, GALILEO E GLI ANAGRAMMI
https://www.youtube.com/watch?v=_FtxUD5cmKY

COME LA GUERRA SALVO’ EINSTEIN
https://www.youtube.com/watch?v=0xHNLoGm0YQ

LA STORIA DIMENTICATA DEL BIG BANG
https://www.youtube.com/watch?v=L70FPELK1KA

source

41 Comments

  1. un video veramente SUBLIME !! Bravo

  2. Sono un architetto, Ho 83 anni, Quello che è cambiato dalla mia nascita nei comportamenti umani, nella conoscenza della realta che viviamo, oltre che nelle scoperte e invenzioni pratiche che da quelle scoperte derivano. è spaventosamente grande. Il suo intervento sul tema dei quanti è quello che mi ha fatto intuire qualcosa rispetto a tutti gli altri episodi sullo stesso tema che mi ero andato a cercare sul web per capirci qualcosa. Invidio le mie nipoti per quello che potranno vedere nelle loro vite future e mi complimento con lei per la sua straordinaria capacità di spiegare cose inspiegabili.

  3. sei video…un ora e venti di concetti teorie… per scoprire che tu non sai nulla di fisica di meccanica quantistica bosoni fotoni ecc…è Gualtiero…. la mente! …tu sei la spalla…( ma sei grandeeee).. ..

  4. mellykellys disse:

    Fantastico, è veramente bello ascoltarti, grazie!

  5. Gianni disse:

    Beh si rimane incollato al video come in un film di Spielberg o coinvolto come in un libro di Ishiguro. Comunque la chimica, disciplina a cui mi è più facile riferirmi, ha un linguaggio proprio ma neanche con il suo linguaggio riesce a rappresentare la realtà (parlo di formule di struttura, di legami etc, etc.) Credo che dobbiamo prendere coscienza che la scienza può solo fornire rappresentazioni semplificate della realtà, modelli appunto, e questo non è un limite ma probabilmente l'unica strada che possiamo percorrere, all'infinito, per tendere alla conoscenza, alla conoscenza divina.

  6. Michele Marak disse:

    90 minuti di applausi!!!! Per Gualtiero ovviamente!

  7. Fantastico , complimenti per la chiarezza espositiva di un concetto oggettivamente molto difficile !

  8. Quello che ci sfugge è la differenza tra fenomeno in sé e sua rappresentazione.
    Ma non è un problema di linguaggio.

  9. …..il gatto intorno al 13:40 secondo me ha capito tutto ma non ce lo vuole dire!!! Perchè siamo esseri inferiori. 😀

  10. Hai ragione : e' difficilissimo spiegare la fisica quantistica. Infatti Gualtiero si è stufato di cercare di capire e dorme.

  11. Ci sono cose per le quali ha senso dare un senso e altre cose per le quali non ha senso dare un senso. Perché? Perché la ragione "è un qualcosa" che serve all'uomo soltanto per sopravvivere sul pianeta terra dove si è evoluto.

  12. "Esiste un solo bene, la conoscenza, ed un solo male, l'ignoranza." S.
    Grazie per quello che fai!

  13. mario rossi disse:

    L'impegno e la cultura (con uso di vera simpatia…oltre che di un gatto) di spiegare al "volgo" simili concetti alla base della realtà, è inversamente proporzionale al numero dei like (e quindi alla capacità di comprensione del "volgo" stesso) 🙂

  14. Luigi Veroi disse:

    Gualtiero sei fighissimo.

  15. Carlo Delli disse:

    Ciao Curiuss. Mai pensato che almeno in italiano c'è una parola non dico per capire ma almeno per non sbagliare? Onda, corpuscolo o particella sono prese dal linguaggio diciamo della fisica classica, ma hai detto bene tu, sono fuorvianti. Ma allora perché non possiamo usare l'espressione "entità"??? Diciamo intanto che elettroni, fotoni, etc. etc. sono "entità quantistiche" !! Molto meglio delle altre che vengono usate…

  16. Complimenti x l idea del ornitorinco..
    Mi piacerebbe capire meglio la natura e come è fatto l elettrone.
    Comunque meglio ascoltare lei che tutti i programmi stupidi che si vedono in tv.
    La cultura andrebbe posta avanti a tutto ed è persone come lei che il mondo ha bisogno.
    Continui cosi
    Grazieeee

  17. Tranex 01 disse:

    Perchè si parla di probabilità e non di certezza della posizione del corpuscolo?

  18. Onda una macchina con solo il conduttore , corpuscolo la stessa macchina con tutta la famiglia. Poi si deve aggiungere che se il corpuscolo passa dove c'è una attrazione metterà in evidenza il suo stato, però se passa dove non c'è nessuna attrazione non verrà rilevato.

  19. MrQ Samu disse:

    Il dualismo mammifero-oviparo dell'ornitorinco

  20. Gustavo Rossi disse:

    Io sono dalla parte del bellissimo Gualtiero, cerco di dormire e tu mi rompi le balle. Scherzo ovviamente.

  21. Gianluca Toro disse:

    Visto e rivisto il video ed anche se per me è di difficile comprensione lo rivedrò sicuramente cercando di capirci qualcosa 😜
    Non so perché ma ora immagino all'atomo come un cubo di Rubik che ruota all'impazzata dove invece dei colori ci sono dei numeri i cui valori indicano la probabilità che l'elettrone si trovi in quella posizione 😅

  22. La difficoltà di rendere concettualmente la natura della particella con quella di spiegare concettualmente il viaggio , non è granché . A parte questo , il video è discreto

  23. eloi santini disse:

    Vi rendete conto che ci sta spiegando qualcosa che i fisici stessi dicono che non si può capire. Complimenti, la presa per i fondelli è colossale…

  24. ilnanny disse:

    Premetto che sono il più grande somaro del tuo canale.[fine premessa]
    In definitiva ho capito che l'Ornitorinco è un animale di mmmerda. [giusto?]

  25. Sei bravissimo, complimenti. Credo che sia la prima volta che qualcuno riesce a farmi capire che in realtà quel poco che credevo di avere capito di meccanica quantistica si basava su un apparato descrittivo sbagliato. Correggimi se sbaglio: in sostanza siamo di fronte a qualcosa.di intrinsecamente ineffabile che rimarrà tale per sempre? Oppure possiamo sperare in una nuova sintassi, in un nuovo linguaggio, che, finalmente, riuscirà a permetterci di catturare l'indefinibile?

  26. gualtiero sa tutto , ma non sa di sapere

  27. SirDermot disse:

    Semplicemente favoloso ! Il miglior insegnante che abbia mai conosciuto. Nessuno dei miei prof di ingegneria aveva, non solo capacità simili , ma neppure la simpatia . È avvincente , ti fa stare incollato al video come ipnotizzato. Se i prof di oggi fossero come lui , sarebbero tutti….tutti?, si tutti promossi con 30 … è poco? Ok allora con lode.

  28. Franco Russo disse:

    Noi stessi Esseri Umani siamo l'esempio di fisica quantistica, posti nelle stesse condizioni, cioè fisiche umane, ma in una diversa latitudine di caldo o freddo, tenore di vita sociale, ci comportiamo in modo diverso, pensiamo in modo diverso, cerchiamo con un computer delle risposte precise, ma la realtà in cui viviamo le stravolge,
    Le particelle viaggiando sulle onde non sono stabili e secondo come uno si posiziona e tempo in cui le vede essendo in continuo movimento, le vediamo in modo diverso, per cui il calcolo delle probabilità che per avere un calcolo preciso fraziona la realtà
    Secondo il calcolo delle probabilità molti tra cui me stesso non avranno capito nulla o tutto
    Saluti !

  29. Kiko Poli disse:

    Mia figlia, per scuola, doveva fare una presentazione sul dualismo onda-particella.
    E' stata salvata da un ornitorinco.
    Complimenti vivissimi e grazie!!!

  30. FDD disse:

    Che ti devo dire…sei il miglior maestro che abbia mai visto o sentito… Il resto è superfluo, GRAZIE PER QUESTI VIDEO

  31. Rita Paita disse:

    Finale perfetto. Gran bel video.

  32. Raffpio disse:

    Ottimo video, complimenti

  33. Fizniperal disse:

    Quando a Buddha veniva chiesto su alcuni temi, come la grandezza dello spazio o del tempo, includevano 4 ipotesi: è finito? è infinito? entrambi? nessuna delle due? La sua risposta, al contrario di qualunque altra domanda, era rimanere in silenzio. L'illuminazione quindi è una comprensione simile alla fisica quantistica, senza poterla definire a parole!

  34. Tommy LGM disse:

    A quanto ho capito la meccanica quantistica ha delle regole che dipendono dal punto di vista da cui la si osserva e non si può descrivere con linguaggio fisico; sarebbe un po' come parlare

    un altra lingua usando dei concetti della lingua che si conosce
    .

    Io la meccanica quantistica la vedo un po' po' la stessa cosa che accade con l'effetto ottico del treno che parte o delle pale dell'elicottero in movimento:

    Il treno: se sono fuori dal treno lo vedo che si muove ma a bordo del treno mi sembrerà che si muova l'altro treno.

    Le pale di un elicottero: le pale mi sembreranno da tutte le parti ed in nessuna parte finché non muoverò vorticosamente l'occhio o finché la velocità diminuirà, da ferme sono due pale, in movimento sembrano infinite.
    O molto più probabilmente ancora non ci ho capito niente.

    La relatività l'ho capita con l'analogia del tappeto elastico, la quantistica ancora mi sfugge

  35. Luke Milazzo disse:

    Molto simpatico….in effetti descrivere qualcosa di cui non si sa niente o quasi niente o che dipende dalle situazioni è pazzesco……viva l’ornitorinco

  36. Chi e' la donna in copertina

  37. come sempre complimenti per il video. riflessione …. e se le particelle si comportassero come onde , proprio perche sono loro stesse delle onde. non mi prendete per deficente , cercate di capire il sottile incastro. 🙂

  38. KATAKLAB disse:

    Grazie, Gualtiero 😊

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *