Le idee fondamentali della fisica delle particelle, M.Mangano



Altri video disponibili su: https://accendiscienza.lnf.infn.it

Video seminario divulgativo “Le idee fondamentali della fisica delle particelle” tenuto dal Prof. Michelangelo Mangano (CERN) il 25 ottobre 2013 ai Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN.

Sito web evento: http://www.lnf.infn.it/edu/seminaridivulgativi/2013/mangano/

Il seminario – rivolto a docenti, studenti e vasto pubblico – tratta delle idee fondamentali alla base del Modello Standard delle particelle elementari, con riferimento alle ricerche e alle scoperte in corso al Large Hadron Collider (LHC) del CERN di Ginevra.

Michelangelo Mangano lavora presso il gruppo teorico del CERN. Oltre alla ricerca si dedica alla divulgazione ed educazione scientifica. Ha creato e diretto al CERN il programma di formazione in fisica delle particelle, High School Teachers, seguito a tutt’oggi da 6000 insegnanti in tutto il mondo.

source

10 COMMENTS

  1. Volume un po' basso ma lezione interessantissima e magistrale. Avrei voluto fare una domanda, da profano, se fossi stato presente. Forse uno dei fisici che hanno commentato questo video vorrà rispondermi. Ad un certo punto quando fa il bellissimo esempio della bacinella d'acqua per spiegare il significato del sistema che chiamiamo "vuoto", afferma giustamente che un fotone al momento in cui interagisce con l'acqua, viene rallentato. La domanda è questa: allora la velocità della luce, che sappiamo essere di circa 300k km/s, è già rallentata dallo spazio vuoto? Quindi, a livello teorico, potrebbe essere anche più veloce se in qualche modo potesse uscire da questo "sistema" che permea tutto l'universo? Grazie

  2. Caro Paul, ribadisco e controfirmo quello che scrissi…Non te ne  stupire di questo,   e lasciami alla mia esagerazione. Piuttosto stupisciti del fatto che “io” non solo non sono un fisico, ma sono la persona forse più distante dal “vostro mondo” ( che io invidio) e  che tu potresti ipotizzare: sono un operaio edile, un vecchio manovale insomma…
    Se è vero-come è vero!- che anche tu sei un fisico, ti faccio i miei complimenti: Tu partecipi a una delle più affascinanti  avventure dello spirito umano…

  3. Questi astanti ragazzi è bene non illuderli troppo…
    In Italia soprattutto in Italia la quasi totalità dei laureati in materie tecnico-scientifiche fa abbondantemente la fame…giovani e meno giovani…tranne le eccezioni quelli più brillanti che vengono predati dal mondo anglosassone.
    In Italia "conta" di più di fatto un parrucchiere,un falegname, un pizzaiolo ecc. che non chi ha studiato…e continua a studiare ed ad utilizzare la propria mente.

Deixe uma resposta